fell

home / Archivio / Fascicolo / Il punto di vista del legale

indietro stampa articolo indice fascicolo leggi articolo leggi fascicolo


Il punto di vista del legale

Massimiliano Elia

L’intervento fornisce il punto di vista del legale in punto di contenzioso finanziario, avuto particolare riguardo alla materia del credito al consumo. In tale prospettiva d’indagine, la trattazione si sviluppa a partire dal dato normativo, nonché dalle recenti crisi del sistema bancario. Fatte tali opportune premesse, l’autore focalizza l’attenzione sulla giurisprudenza in materia, fornendo interessanti riflessioni e approfondita analisi.

PAROLE CHIAVE: operazioni di credito al consumo - contenzioso bancario - contenzioso bancario e finanziario

The point of view of the lawyer

The short paper provides the legal point of view within the context of financial litigation, with particular regard to the issue of consumer credit. Within this context, the dissertation starts from the regulatory framework, as well as from the recent crises in the banking system. Against this background, the author focuses on the relevant case law, providing interesting reflections and in-depth analysis.

Ringrazio tutti gli organizzatori per l’invito che mi è stato rivolto a partecipare a questo interessantissimo convegno che offre tantissimi spunti.

Prima di entrare nel dettaglio specifico dei temi e delle questioni in merito all’applicazione dell’art. 125 sexies TUB, vorrei introdurre l’argomento sotto un profilo più generale.

La finalità degli interventi normativi di matrice comunitaria è sostanzialmente finalizzata ad una omogeneizzazione dei sistemi finanziari con un obbiettivo preciso: quello di offrire una maggiore stabilità dei sistemi e soprattutto un’interazione e una stabilità con il mercato.

Negli ultimi 20 anni vi è stato un incremento del contenzioso bancario e finanziario in occasione dei più grossi default di società quotate in borsa.

Storicamente uno dei primi fallimenti risale all’anno 2001 con il default dello stato dell’Argentina seguito poi da Parmalat, Cirio, Alitalia e molti altri per arrivare sino ad uno dei casi più emblematici con il default della banca americana Lehman Brothers, crisi queste che hanno prodotto effetti negativi a cascata sull’integrità del mercato e sui singoli risparmiatori.

Per prevenire ed arginare le crisi del sistema bancario il legislatore ha previsto le norme di settore che regolano sia il campo finanziario (TUF) che bancario (TUB) stabilendo dei [continua..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio


  • Giappichelli Social