newsletter

home / Rassegna di giurisprudenza / News del mese / Diritto Tributario / Dichiarazione IVA: il reato ..

10/03/2022
Dichiarazione IVA: il reato di dichiarazione fraudolenta si perfeziona all’atto della presentazione della dichiarazione annuale non rilevando l’eventuale presentazione della dichiarazione integrativa.


argomento: News del mese - Diritto Tributario

Articoli Correlati: Dichiarazione fraudolenta - dichiarazione integrativa - reato istantaneo

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 3957 del 4 febbraio 2022, ha statuito il seguente principio: «il delitto di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti, previsto dall’art.2 d.lgs. 74/2002, integra un reato istantaneo che si perfeziona al momento della presentazione della dichiarazione annuale, non rilevando [continua ..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro