2018 - 1annoSenzenze

Archivio Rivista

Consulta l’archivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneità alla pubblicazione.

home / Contenuti correlati

ALTRI CONTENUTI su: bancarotta fraudolenta documentale

» Accertamento del dolo specifico per la condanna per bancarotta fraudolenta documentale

» La “testa di legno” e il soggetto che interviene per motivi morali: la diversa prova richiesta per il riconoscimento del reato di bancarotta

» Il reato di bancarotta fraudolenta documentale si configura anche in caso di scoperta della contabilità in nero

» Il reato di bancarotta fraudolenta documentale assorbe i reati minori di omesso deposito delle scritture contabili e di bancarotta documentale semplice

» Il mancato deposito o la omessa consegna delle scritture contabili non vale ad integrare, di per sé, la fattispecie di bancarotta fraudolenta documentale

» La tenuta di una contabilità “clandestina” parallela e la produzione della stessa ai fini della ricostruzione della situazione patrimoniale non vale ad escludere la bancarotta fraudolenta documentale

» Sulla scorta di C. Cost., sent. 222/2018, il giudice del merito deve (ri)determinare la pena accessoria ex art. 216, u.c., L.F., sulla base non solo dei criteri di cui all’art. 133 c.p., ma anche considerando il carico afflittivo della pena rispetto ai diritti fondamentali del condannato e perseguendo la finalità anche special-preventiva negativa e di emenda della stessa

» La mancata consegna della documentazione entro tre giorni dalla comunicazione della dichiarazione di fallimento costituisce reato

» Non ricorre il concorso formale tra la bancarotta fraudolenta patrimoniale e la bancarotta patrimoniale

» Bancarotta fraudolenta documentale nel caso in cui, per la ricostruzione del patrimonio, sia necessaria particolare diligenza della curatela

» Il reato di bancarotta fraudolenta documentale non può avere ad oggetto il bilancio

» Tenere confusamente le scritture contabili, rendendo impossibile la ricostruzione del patrimonio, configura il reato di bancarotta fraudolenta documentale anche in assenza di specifica volontà

» Il dolo specifico e la dimostrazione della sussistenza dello stesso sono imprescindibili affinché si configuri il reato di bancarotta fraudolenta documentale

» Il possibile concorso tra i reati di bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale e bancarotta impropria

» Bancarotta fraudolenta documentale: l’amministratore deve controllare l’operato del terzo cui è affidata la contabilità

» Sul concorso tra bancarotta fraudolenta e semplice scaturenti dal medesimo fatto

» L’occultamento delle scritture contabili in materia di bancarotta fraudolenta documentale

» Sussiste la bancarotta fraudolenta documentale se la fittizietà dei documenti incide sulla ricostruzione del volume d’affari

» Bancarotta fraudolenta documentale: contestazione alternativa delle condotte di omessa tenuta e sottrazione delle scritture contabili e diritto di difesa dell’imputato

» L’equiparazione ai fini della bancarotta fraudolenta documentale delle fattispecie di occultamento ed omessa tenuta della contabilità

» La bancarotta fraudolenta patrimoniale per l’amministratore di diritto e l’amministratore di fatto

» Dolo specifico per la bancarotta fraudolenta documentale

» Occultamento e distruzione di documenti contabili e bancarotta fraudolenta documentale: concorso tra i reati

» Anche l’imprenditore ammesso al regime di contabilità semplificata può commettere il reato di bancarotta fraudolenta documentale

» Al fine di ascrivere all’imputato il reato di bancarotta fraudolenta documentale per aver distrutto o sottratto le scritture contabili è richiesta la dimostrazione del dolo specifico

» Rilevanza del libro soci per il reato di bancarotta fraudolenta documentale se il contenuto ha incidenza diretta sulla ricostruzione della gestione

» Responsabilità dell’amministratore formale in caso di bancarotta fraudolenta documentale


  • Giappichelli Social